Cambiavento

Sempre più aziende si affidano al VoIP: il successo della fonia e dei centralini virtuali

Pubblicata il 15 maggio 2016

Vai alla sezione Speciali »

Sempre più aziende si affidano al VoIP: il successo della fonia e dei centralini virtuali
La strategia migliore per far sì che la propria iniziativa imprenditoriale si mantenga competitiva e sempre al passo con le esigenze della clientela o del pubblico di riferimento sta nel saper sfruttare al meglio i mezzi e gli strumenti messi a disposizione dal progresso delle tecnologie.

Complice il complesso quadro economico creato dalla crisi finanziaria e dal lungo periodo di contrazione dell'economia che ne è scaturito, molte piccole e medie imprese italiane vivono la costante esigenza di ottimizzare le proprie risorse ed escogitare sempre nuove soluzioni per contenere le spese e massimizzare la resa degli investimenti.
È in questo panorama molto particolare che si inserisce il boom del VoIP, la tecnologia che ha reso possibile le telefonate via internet anche tra apparecchi fissi, rivoluzionando il mondo della fonia e offrendo a privati e realtà commerciali un'alternativa valida ed economica ai servizi telefonici tradizionali.

In effetti, il telefono rimane uno strumento di lavoro essenziale anche nel Ventunesimo Secolo: la possibilità di contattare in modo diretto clienti e fornitori e di essere costantemente rintracciabili continua ad essere fondamentale per le attività commerciali di qualunque dimensione e, grazie al VoIP, questo diventa possibile a costi particolarmente convenienti.
La tariffe non sono però l'unico elemento alla base del successo del VoIP. In primis, va sottolineato che questa tecnologia è oggi del tutto sicura e affidabile: in presenza di una connessione di rete stabile e con un'ampiezza di banda adeguata, la qualità delle conversazioni risulta essere pari se non superiore a quella dei sistemi analogici. Inoltre, anche dal punto di vista della privacy, non sussiste alcun pericolo di interferenze o intercettazioni.

Il successo del VoIP è in larga parte legato al costante impegno dei gestori italiani di telefonia digitale nello sviluppo di sistemi e servizi professionali, pensati per sfruttare a pieno le potenzialità di questa tecnologia e per fornire alle piccole e medie imprese validi strumenti per l'incremento della produttività.
Tra questi, non possiamo non ricordare il centralino virtuale, un'intuizione geniale, che oggi permette a decine di migliaia di aziende di gestire in totale autonomia le proprie linee telefoniche, con pochi, semplici click.


Il centralino VoIP: una soluzione pratica e completa

La gestione di più linee telefoniche implica automaticamente la necessità di ricorrere ad un centralino che renda possibile lo smistamento delle chiamate, ma anche il loro inoltro da un interno all'altro, come pure la creazione di code per la risposta alle telefonate in entrata.

Pur essendo indispensabili, i vecchi centralini analogici presentano costi di installazione e di gestione spesso proibitivi: l'acquisto delle apparecchiature, il loro posizionamento e gli inevitabili interventi di cablaggio possono richiedere una spesa ragguardevole, anche superiore ai 20.000 euro. A questi costi vanno sommati quelli per gli interventi di manutenzione ordinaria, ma anche quelli relativi all'aggiunta di nuovi interni e alla loro ricollocazione.

Il centralino VoIP offre tutti i servizi e le funzioni previste da quello tradizionale, con la differenza che non è richiesto l'acquisto di alcun apparato hardware e che i costi di gestione si aggirano attorno alla decina di euro al mese (naturalmente il costo del servizio varia da gestore a gestore).
Nella maggior parte dei casi, la procedura per l'attivazione del servizio centralino su una numerazione VoIP risulta essere semplice e molto veloce. In breve, l'intestatario del numero riceve le credenziali grazie alle quali accedere all'apposita area utenti del sito web dell'operatore e qui, tramite un semplice pannello di controllo, è libero di modificare tutte le impostazioni del sistema, attivando nuovi interni, inibendo le chiamate verso specifiche utenze oppure scegliendo una musica o un messaggio personalizzato per la messa in attesa.

Prendendo spunto dalle informazioni che questo portale fornisce sui centralini telefonici e sulle tante possibilità offerte dalla tecnologia VoIP, scopriamo che grazie a questi sistemi è possibile semplificare ulteriormente la gestione delle chiamate e dei rapporti con il pubblico. Ad esempio, si può scegliere di attivare anche l'opzione inerente al risponditore automatico IVR (Interactive Virtual Response), ovvero il sistema che permette di fornire in automatico informazioni agli utenti, grazie ad una serie di messaggi registrati e scelte selezionabili tramite la tastiera del telefono.
La segreteria telefonica via e-mail è un altro strumento molto apprezzato: in sostanza, la segreteria registra i messaggi lasciati dagli utenti durante i giorni o gli orari di inattività degli interni, inviandone una copia in formato mp3 al corretto destinatario della comunicazione, tramite posta elettronica.

Quelle riportate in questo articolo sono solo alcune delle numerose innovazioni introdotte dal VoIP, utili per migliorare l'organizzazione del lavoro all'interno di un ufficio. Tuttavia, da sole possono rivelarsi sufficienti per contenere le spese di gestione e aumentare la produttività dei lavoratori.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl