Cambiavento

Periferie, centri sociali e sicurezza

Pubblicata il 13 febbraio 2017

Vai alla sezione Lettere e Commenti »

In merito alla nostra intervista al sindaco Merola sul tema delle periferie e del loro superamento abbiamo ricevuto una lettera che pubblichiamo unitamente alla risposta dello staff del sindaco.

Spett. redazione,
ci vuole veramente una bella faccia tosta per affermare che  l'Ammnistrazione vuole "creare occasioni di produzione di cultura al di là del centro storico in modo da coinvolgere in modo diffuso la città nell'offerta culturale e nelle opportunità di usufruire dei prodotti culturali", quando in Bolognina si sta proponendo di

 sostituire un centro sociale attivo da oltre 15 anni (al cui interno sono presenti la Sim, Scuola di Italiano con Migranti, la palestra popolare "Teofilo Stevenson", il mercato dei produttori biologici di Campi Aperti, la CiclOfficina AmpioRaggio, lo sportello medico-giuridico Mederì, il collettivo tecnologico HacklabBo, ed altre realtà ancora per un totale di 18 attività diverse) con una caserma dei carabinieri.

(Andrea)

 

Gentile lettore,

non c'è nessun intento repressivo e neanche la volontà di svuotare di iniziative sociali i quartieri fuori dal centro. Il Comune ha deciso di non rinnovare la convenzione con l'Xm24  sulla base di precise valutazioni e di un rapporto che è venuto meno con chi gestisce il centro sociale.

L'idea di situare in quel luogo un presidio di sicurezza è separata dalla decisione di non rinnovare la convenzione, è un progetto che è stato proposto al ministro dell'Interno e di cui aspettiamo di capire la fattibilità.

(Lo staff del sindaco)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl