Cambiavento

Circa 120 donne in piazza Matteotti a ballare contro la violenza sulle donne

Pubblicata il 14 febbraio 2017

Vai alla sezione Eventi »

Circa 120 donne in piazza Matteotti a ballare contro la violenza sulle donne
Imola. "Una piazza antirazzista, antifascista e antisessista". Così è stata definita ieri verso le 18.30 piazza Matteotti dove si sono date appuntamento oltre 120 persone, in gran parte donne, che hanno manifestato, cantato e ballato in occasione della manifestazione a livello mondiale "One Billion Rising". Da "Trama di terre", con molte migranti, è arrivata l'onda d'urto che ha travolto positivamente le altre ricordando la richiesta delle donne richiedenti asilo di ricongiungersi con i propri compagni e il No ai Centri di permanenza inumani, alla violenza sulle donne davanti all'assessore alle Pari opportunità Elisabetta Marchetti.

All'inizio, si sono viste anche 4 o 5 donne della Lega Nord con cartelli quali "No al burqa", "Castrazione chimica", ma a prevalere in larga misura nell'iniziativa imolese sono stati gli striscioni e le parole d'ordine "E' bella chi si ribella" e "La violenza non è il nostro destino".

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl