Cambiavento

Ancora gli alberi nel Pavaglione

Pubblicata il 3 marzo 2017

Vai alla sezione Lettere e Commenti »

Spett. redazione,
no a nuove piante, si rispetti la volontà dei cittadini espressa nella Consulta e non si buttino soldi pubblici. Si spendano nel restaurare il giardino pensile della Rocca.  31 mila euro vale da delibera del Comune di Lugo finalizzata a mettere 12 nuove piante nel piazzale del Pavaglione. Una spesa assurda e fuori tempo massimo in un periodo di vacche magre per gli enti pubblici falciati dalla cosiddetta spending review.

Come abbiamo detto altre volte, il piazzale non abbisogna di alberi che distolgono dalla percezione del colonnato, ritenuto dai più un gioiello dell'architettura unico in Italia. Una piazza, non abbisogna di elementi verticali poiché la sua dimensione, funzionale ed estetica, è eminentemente orizzontale. Anche i pali luminosi, i cosiddetti attaccapanni, disturbano non poco.

La piazza deve tornare alla sua destinazione funzionale: fiere, palio, spettacoli, etc. senza ingombri vari. Allontaniamoci dalla visione fantasiosa e grottesca del progetto (giardino degli... incanti) altrimenti i lughesi dovranno ammettere di essere loro degli incantati.  A meno che non si vogliano piantumare delle. ..palme, poché la suggestione del ghiaino giallo è molto forte nell'evocare un deserto mediorientale, ma il nostro vero petrolio è nella architettura e nell'estetica del complesso.

Concetti ribaditi spesso dal ministro ai Beni culturali Franceschini, ferrarese e conoscitore del Pavaglione e che sarà nostra cura informare del caso.

(Verdi Lugo)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl