Cambiavento

Se ne va "Zanca", amante delle moto, del rock e uomo di assoluta libertà

Pubblicata il 11 aprile 2017

Vai alla sezione Cronaca »

Se ne va "Zanca", amante delle moto, del rock e uomo di assoluta libertà
Imola. E' morto Alessandro Zanchetta, in arte “Alex Zanca” conosciuto da tanti imolesi e non solo come biker che, fin dagli anni '80, aveva girato con la sua amatissima moto tutta Europa nel modo a lui più consono, quella dell'assoluta libertà. L'altro suo grande amore è stato il rock 'n roll, quello hard, di cui faceva pure il dj. Era facile trovare “Zanca”, negli ultimi anni, in inverno a “I Tri Scalen” e in estate a “La Dolce Vita”, sempre uguale a sé stesso da giovane, con i capelli lunghi che erano diventati ormai bianchi e l'abbigliamento inequivocabile da biker-rocker.

Tanti i post che si sono diffusi sulla sua pagina Facebook quando stasera si è saputo della sua morte. Particolarmente bello quello postato dal consigliere comunale Manuela Sangiorgi: “Grazie mamma per avermi fatto nascere in Emilia Romagna, terra impastata dall'invidia di Stalin, di Vladimir Putin e di Karl Marx, ma pure terra di bellissime donne, motori, birra e rock 'n' roll. Un vaffanculo enorme a tutti i cattocomunisti del mondo, Viva il Duce e Che Guevara e Forza Movimento 5 Stelle”. Non è un mistero per nessuno che, da qualche anno, fosse diventato un simpatizzante grillino.

Negli ultimi tempi la sua salute non era per nulla buona. I funerali si terranno giovedì 13 aprile, ma i suoi tanti amici motociclisti organizzeranno una festa per lui, come dice Ilaria Martelli: “Siamo sicuri che Zanca avrebbe gradito essere ricordato con una festa presenti i suoi amici motociclisti, con birra e musica rock, lo accontenteremo presto volentieri”.

(m.m.)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl