Cambiavento

Riunificazione degli ospedali metropolitani, i sindacati vogliono incontrare Manca

Pubblicata il 24 aprile 2017

Vai alla sezione Salute »

Riunificazione della sanità metropolitana, i sindacati vogliono incontrare Manca
La volontà dei direttori generali delle Ausl della Città metropolitana, fra i quali Andrea Rossi per quella di Imola, di riunificare e integrare gli ospedali compreso il Santa Maria della Scaletta, ha messo in allarme sia il mondo della politica di opposizione con la contrarietà della Lega Nord, di Forza Italia e del consigliere di Nuova intesa civica Nicolas Vacchi sia i sindacati.

In particolare, Mirella Collina per la Cgil, Danilo Francesconi per la Cisl e Giuseppe Rago per la Uil hanno inviato una lettera al presidente del Circondario e sindaco di Imola Daniele Manca per chiedere un incontro specifico urgente "trattandosi di una esternazione che diverge profondamente dai progetti di integrazione sino ad ora affrontati in sede di confronto distrettuale. Riteniamo quindi che sia necessario  un momento di coinvolgimento sul tema con le organizzazioni sindacali".

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl