Cambiavento

Verona Legend Cars: "Ruote da Sogno" al padiglione 9

Pubblicata il 4 maggio 2017

Vai alla sezione Turismo & Motori »

Verona Legend Cars: "Ruote da Sogno" al padiglione 9
Tutto pronto per l'inaugurazione della terza edizione del "Verona Legend Cars" che aprirà i battenti venerdì 5 maggio alle 9 nel polo fieristico veronese, per rimanere aperto fino a domenica 7 maggio.

Quest'anno i motivi di interesse per l'evento sono molteplici e di grande fascino. Le vetture esposte saranno circa 1.000, in programma raduni ufficiali di Oldtimer Mercedes Stelle Cadenti, SL Classic Club, Jaguar, Ferrari e Volkswagen, mentre sabato e domenica si terrà “La sfida dei Campioni”, gara ad inseguimento con al via le leggende del rally Miki Biasion, Juha Kankkunen, Alex Fiorio, Francois Delecour, Lucky Battistolli, Piero Liatti, Fabio Adinolfi e Marku Alen.
Tra le maggiori attrazioni al padiglione 9 lo stand di "Ruote da Sogno" che ha preparato al meglio 18 formidabili vetture e 8 moto.

Nell'anno 70 di casa Ferrari, brilla la prima 308 GTB Coupè prodotta in vetroresina nel 1980 nella fabbrica di Via Abetone Inferiore, dopo aver abbandonato il precedente modello in lamiera. Poi una Dino 246 GT del 1971 targata MO e una FF del 2014. Interessante la presenza della Fiat Dino Spider 2400 del 1970 che utilizzava lo stesso 6 cilindri della cugina marcata Ferrari e della Lancia Stratos. Elegantissima la Mercedes Benz 280 SL Pagoda del 1970, scelta per l'occasione del raduno dell'SL Classic Club.

Nutrita la presenza di Alfa Romeo con la 1900 Super del 1957, la Giulia Sprint 1600 del 1966 e le Giulietta SS del 1961 e Giulietta Sprint SS 1600 del 1967 poi la Montreal del 1973.

Bellissime come sempre le Porsche dell'atelier reggiano: la 911S del 1967 splendida da guidare, la 30 Jahre 964, modello celebrativo raro del 1994, una 993 2S del 1997 e una 993 Carrera RS del 1995. Completano la rassegna tre auto inglesi, la Jaguar XK140 del 1954, la E-Type Roadstar del 1969 e una Aston Martin DB9 Volante del 2006.

Impreziosiscono lo stand alcune moto scelte dallo staff per celebrare il ritorno degli anni '70 e il momento scrambler. Le Honda CB 400 Four del 1978, la importantissima CB 500 Four del 1974, la CB 750 del 1971, la Kawasaki 900 Z1, poi le Scambler Ducati 350 S del 1975, Triumph Bonneville 650 del 1970, una elegantissima Moto Guzzi 500 FT del 1956 e come sempre una bellissima Vespa 125cc del 1960 nel classico azzurro by Pontedera.

Tutti i veicoli sono direttamente in vendita, come sempre lo stand sarà animato da modelle, stampa e ospiti.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl