Cambiavento

Rumore zona autodromo: situazione congelata

Pubblicata il 19 maggio 2017

Vai alla sezione Cronaca »

Un fonometro al Parco Acque minerali
Imola. Si vanno a delineare meglio i contorni della vicenda riguardanti i ricorsi sulla zonizzazione acustica della zona autodromo. Il Consiglio di Stato ha scelto di non concedere la sospensiva in riferimento alla sentenza del Tar che chiedeva il ripristino delle vecchie classi acustiche, ma nello stesso tempo non è entrato nel merito delle questioni, invitando le parti a congelare la situazione e a non chiedere l'ottemperanza della sentenza esecutiva del Tar, a fronte di una rapidità del giudizio di merito che dovrebbe arrivare entro fine anno.
Una richiesta accettata dalle parti.

Ecco allora la soddisfazione dei ricorrrenti, secondo i quali ben venga una decisione nel merito in tempi stretti per cercare di sanare una situazione, quella del rumore, da tempo insostenibile.

Soddisfazione anche sul versante Amministrazione comunale: "Io e il sindaco siamo contenti di questa decisione - afferma Davide Tronconi, assessore alle Risorse del territorio -. Si tratta di una sospensiva di fatto, avendo le parti rinunciato a chiedere l'ottemperanza della sentenza del Tar. Il giudice ha chiesto alle parti di cercare un accordo, cosa che io avevo fatto già tempo fa proponendo ai ricorrenti, indipendentemente dalle cause in corso, di andare avanti, procedere con le barriere. Ora comunque si apre una fase delicata e complessa, come lo è la materia della zonizzazione, nella quale dovremo cercare una situazione condivisa. Noi come Amministrazione consideriamo l'autodromo come una risorsa, nello stesso tempo però vogliamo tutelare i cittadini".

Quindi bocce ferme in atteso del round definitivo che dovrà stabilire a tutti gli effetti quali saranno le classi acustiche della zona autodromo e Parco Acque minerali.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl