Cambiavento

Fondo per l'affitto, ecco i criteri dell'Asp per chi può avere accesso ai contributi

Pubblicata il 24 maggio 2017

Vai alla sezione Solidarietà »

Fondo per l
Imola. L'Amministrazione Comunale ha istituito il “Fondo comunale per l'affitto” per l'erogazione di contributi a sostegno delle spese per la locazione dell'alloggio sostenute dalle famiglie imolesi per l'anno 2016 ed ha affidato all'Asp tutte le attività di gestione del bando che sarà aperto da giovedì 25 maggio a martedì 27 giugno 2017. Asp riceverà le domande di accesso al contributo in oggetto

Possono accedere al contributo i conduttori di immobili ad uso abitativo in locazione che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:
- essere cittadino italiano o di uno Stato dell'Unione Europea oppure essere cittadino extracomunitario in possesso di valido permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno o di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi del D.Lgs n. 286/98 (da esibire al momento della presentazione della domanda) e che in caso di permesso di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo scaduti è ammissibile la domanda di contributo qualora sia stata fatta domanda di rinnovo, ma in assenza dell'avvenuto rinnovo non si procederà all'erogazione del contributo eventualmente spettante;
- essere residenti nel Comune di Imola e nell'alloggio oggetto del contratto di locazione o di assegnazione nel corso dell'anno 2016 e all'atto della presentazione della domanda
- valore dell'indicatore ISEE ordinario non superiore a 17.154,30 euro;

Il contributo erogabile sarà calcolato dall'Asp in misura uguale tra gli ammessi al beneficio nel limite dello stanziamento comunale di 200mila euro;.

Sono esclusi dal contributo: gli assegnatari di alloggi erp; i nuclei titolari di una quota superiore al 50% di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione sul medesimo alloggio ubicato in ambito nazionale e adeguato alle esigenze del nucleo familiare ai sensi del D.M. 5 luglio 1975, salvo alcune eccezioni
i nuclei che presentino un'attestazione Isee con valore pari a zero e in cui la componente reddituale a disposizione del nucleo sia inferiore o pari al canone di locazione (salva la presenza di redditi esenti); ad eccezione dei nuclei in carico ai servizi sociali ovvero che dimostrino e documentino le risorse attraverso cui si sostengono, compresa la presenza di redditi esenti;

In n caso di morosità, il contributo destinato al conduttore sarà erogato al locatore a sanatoria anche parziale della morosità medesima.

I moduli di domanda e copia dell'avviso pubblico saranno disponibili: presso lo sportello sociale dell'ASP Circondario Imolese - Imola - Viale D'Agostino 2/a dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e il martedì pomeriggio dalle 15 alle 17,45 presso l'URP Informacittadino - via Appia, 5 Imola tel. 0542/602308, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13; martedì anche dalle 15 alle 18; sabato dalle 8,30 alle 12,30.

Il modulo di domanda e il bando saranno, inoltre, reperibili sui siti: dell'ASP Circondario Imolese http://www.aspcircondarioimolese.bo.it e del Comune di Imola, www.comune.imola.bo.it

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl