Cambiavento

Aiuti all'editoria regionale, le critiche dei grillini

Pubblicata il 21 giugno 2017

Vai alla sezione Web & Media »

Aiuti all
Bologna. “Libertà e rispetto per il pluralismo non si tutelano dando soldi a giornali, tv e radio”, arrivano subito dopo l'approvazione della legge sull'editoria da parte dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna le critiche del consigliere regionale del M5S Gianluca Sassi. “La nuova legge sull'editoria non è garanzia di rispetto del pluralismo dell'informazione ma soltanto il cavallo di Troia di giunta e Pd che in questo modo cercheranno di tenere sotto scacco giornali, radio e tv, allargando così ancor di più il loro feudo di potere”.

“Nessuno più di noi vuole che l'informazione, in Emilia-Romagna come nel resto del Paese, sia libera, indipendente e tutelata - spiega Gianluca Sassi - ma lo strumento degli aiuti e dei finanziamenti all'editoria non sono lo strumento adatto per realizzare questo obiettivo. Con questa legge, che il Pd ha voluto e votato, non si rende più libera la stampa, anzi. Si cerca in tutti i modi di metterle un bavaglio visto che d'ora in poi ci potrà essere qualche politico regionale che dirà al giornalista sgradito di turno che il suo stipendio è frutto anche di una legge che ha contribuito a far nascere e approvare. Questo a nostro avviso è un controllo bello e buono della politica sull'informazione. Un principio che il MoVimento 5 Stelle ha sempre rifiutato e combattuto”.

Per questo il MoVimento 5 Stelle, pur presentando degli emendamenti per cercare di evitare che i finanziamenti pubblici andassero anche a quei giornali che pubblicizzano il gioco d'azzardo e per introdurre un codice etico per la comunicazione delle vincite legate proprio al gioco (poi bocciati dall'aula), ha votato contro la legge.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl