Cambiavento

Con "Cinemilia" il centro si ravviva

Pubblicata il 6 luglio 2017

Vai alla sezione Eventi »

Con "Cinemilia"  il centro si ravviva
Imola. Con "Cinemilia - cortili aperti in via Emilia” il centro storico si ravviva con degustazioni, arte e creatività. Il cinema è il filo conduttore di due serate, venerdì 7 e venerdì 14 luglio, dove l'occasione di proiettare film di un genere particolarmente amato come il musical crea un precorso inaspettato, fatto di degustazioni, arte, creatività, installazioni, alla scoperta dei cortili privati più suggestivi del centro storico.

A pensare ed organizzare “Cinemilia” è stato un gruppo di operatori economici del tratto di via Emilia Ovest compresa fra via Verdi e poco oltre la via Orsini, mossi da una forte capacità propositiva e dalla voglia di cogliere le potenzialità insite nel centro storico, mentre il Comune ha dato il proprio patrocinio. “Lo spirito dell'iniziativa è volto alla valorizzazione del cuore cittadino, per tornare a vivere il centro con entusiasmo ed affezione” spiega Roberta Lanzoni, titolare del negozio "Legami" e referente dell'iniziativa, che aggiunge “nei due venerdì del 7 e 14 luglio la zona di via Emilia ovest compresa tra il teatro e via Orsini sarà il palcoscenico delle serate di “Cinemilia”, e per l'occasione alcuni storici palazzi di Imola, normalmente non visitabili, apriranno i loro bellissimi cortili ospitando numerose attività, volte a valorizzare il nostro centro storico”.

Il comune denominatore sarà il musical e si partirà con la proiezione gratuita di Molin Rouge alle ore 21,30, ad ingresso gratuito, all'interno della suggestiva cornice di palazzo Monsignani. Chi vorrà, potrà nello stesso tempo soffermarsi negli altri cortili dei palazzi, trovando un percorso inaspettato di degustazioni, arte e creatività.
Si può cominciare dal cortile in via Emilia 53 con le vere granite siciliane della gelateria Sesto Senso, le ambientazioni artistiche di Verdarte e Studio Design di Giorgio Ragazzini. Proseguendo sempre in via Emilia, un vero salotto verrà creato dal Cafè del Grillo, che assieme al Minestraio allestirà dei tavolini per cene a lume di candela; mentre nel cortile Dal Monte, in via Emilia 116, di scena Affetti & Sapori, con lo street food di qualità del noto chef Antonio Scaccio ed i vini biologici della Cantina Tre Monti; a fianco, ecco il fritto al cartoccio del ristorante La tavernetta mentre proprio di fronte si potranno trovare le specialità siciliane del forno Katanè.

Da non perdere assolutamente il bellissimo cortile di palazzo Pantaleoni, in via Orsini 17, uno dei più suggestivi della città, all'interno del quale troverete la Cioccolateria che delizierà con i dolci al cioccolato e Bibliotè, che con i suoi infusi estivi donerà un tocco di dissetante freschezza alla serata.
A seguire venerdì 14 luglio alle ore 21,30, ad ingresso gratuito, sempre nel cortile di palazzo Monsignani, verrà proiettato il film "La febbre del sabato sera", proprio a 40 anni dalla sua uscita.
Poi, nel caso in cui l'iniziativa riscuotesse successo, gli organizzatori sono pronti a pensare ad altre due date, in agosto.

I buoni frutti della collaborazione
“Sapere della nascita di questa nuova iniziativa dopo quella organizzata il 13 maggio durante la manifestazione 'il Centro fiorisce per gli acquisti' mi conferma che il lavoro fin qui compiuto insieme alle associazioni, ai commercianti e alla città inizia a dare i suoi frutti – sottolinea Pierangelo Raffini, assessore al Commercio -. Queste persone sono riuscite ad allargare il numero di aderenti per rispondere concretamente al progetto di rendere nuovamente il nostro centro storico un punto di interesse e aggregazione per i cittadini. Noi come Amministrazione ci siamo impegnati per contribuire in questo sforzo, ma ovviamente la libera iniziativa è indispensabile perché il centro storico è qualcosa che deve appartenere a tutti e ognuno è chiamato a dare il proprio contributo: sia esso l'organizzazione di un evento, sia il rispetto del decoro, della pulizia e del senso civico. Insieme possiamo riuscirci”.

Le attività economiche che aderiscono all'iniziativa
All'iniziativa Cinemilia aderiscono le seguenti attività: bar tabaccheria Da Mario, Silver mode, La Tavernetta, Forno pasticceria Katané, Terza dimensione, Legami, Cafè del Grillo, Verdarte, Undici, Mondadori, Poggi oreficeria, cartolibreria Marondoli, Sesto senso, Bottonificio 2 colonne, Saloon Beauty, Bottega Gollini, Studio Design, Oficina, Blake, Minestraio, Handicraft, Cremoni, First, Salon di Giusy, Lecca lecca, Yacob tappeti, Mammanatura, Lo-re calzature, Eeasy car, Bibliotè, Dixi.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl