Cambiavento

Due giovani gravi investiti da due pirati della strada, una pentita, l'altro per ora no

Pubblicata il 7 luglio 2017

Vai alla sezione Cronaca »

Due giovani gravi investiti da due pirati della strada, una pentita, l
Imola. Una ventitreenne italiana, alla guida di una BMW Serie 1, è finita nei guai per essersi data alla fuga dopo che, alle 18.30 circa del 6 luglio, transitando sulla via Montanara, aveva investito un motociclista, N.N., trentenne di Borgo Tossignano, che si trovava in sella a una Ducati Monster. Soccorso dai sanitari del 118, il motociclista è stato trasportato in elicottero al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Bologna dove era ricoverato in “prognosi riservata” in Rianimazione, ma poi le sue condizioni sono fortunatamente migliorate. Una ventina di minuti dopo l'incidente, la ragazza, resasi conto di quello che aveva fatto, si è presentata spontaneamente alla stazione Carabinieri di Imola ammettendo le proprie responsabilità.

Qualche ora dopo, C.S., una ventitreenne di Dozza, è stata investita verso le 2.30 del 7 luglio da un pirata della strada, non ancora identificato, mentre stava camminando, assieme a un amico, sul ciglio della strada, precisamente all'altezza del civico 9 di via Molino Rosso. Soccorsa dai sanitari del 118, la ragazza è stata trasportata al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Bologna e ricoverata lì. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Imola che hanno avviato le indagini.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl