Cambiavento

La giunta Manca trasforma l'Ipab in una Fondazione di diritto privato

Pubblicata il 8 luglio 2017

Vai alla sezione Politica »

La giunta Manca trasforma l
Imola. La giunta Manca ha espresso parere favorevole alla depubblicizzazione dell'Ipab “Istituzioni Riunite di Imola” e alla sua trasformazione in Fondazione di diritto privato. Il sindaco e gli assessori hanno dunque avallato la deliberazione del consiglio di amministrazione dell'Ipab del 3 maggio scorso, che comprende anche il testo dello Statuto della costituenda Fondazione. La delibera sarà ora trasmessa al Servizio della Direzione generale Cura della persona, Salute e Welfare della Regione Emilia-Romagna, competente ad emettere il decreto conclusivo di un percorso avviato da tempo.

Questi gli elementi che hanno portato alla deliberazione:
- l'attuale attività dell'Ipab consiste soprattutto nella gestione, conservazione, recupero e valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare e solo in via sussidiaria in interventi di natura assistenziale e di emergenza abitativa sul territorio;
- già il precedente Cda aveva deliberato di procedere alla trasformazione, ma poi il percorso non è stato completato;
- la prevalente attività attinente alla gestione degli immobili di proprietà e la non priorità degli interventi assistenziali determina la sussistenza dei requisiti per la trasformazione in persona giuridica privata ai sensi della Delibera del Consiglio regionale n. 623 del 9 dicembre 2004 e della delibera di Giunta regionale 284/2005.

In base allo Statuto approvato, la Fondazione avrà i seguenti fini:
- la conservazione, valorizzazione e gestione del patrimonio mobiliare e immobiliare come pervenuto dalla disciolta Ipab Istituzioni Riunite Imola, con possibilità di destinarlo per promuovere e sostenere la salvaguardia della coesione sociale anche al fine di ridurre il disagio abitativo di nuclei familiari, prioritariamente del territorio del Comune di Imola ed eventualmente dei Comuni del Circondario imolese;
- la promozione dell'aggregazione e della coesione sociale attraverso iniziative di supporto all'ente territoriale nel settore artistico, culturale e sociale.
A tali fini assume tutte le iniziative e compie tutte le operazioni ritenute necessarie, instaurando rapporti di collaborazione con istituzioni pubbliche ed enti, stipulando convenzioni e contratti.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl