Cambiavento

Prolungamento pista ciclabile dall'hotel Olimpia a via Gratusa: dove sono finiti i soldi?

Pubblicata il 3 agosto 2017

Vai alla sezione Lettere e Commenti »

Prolungamento pista ciclabile dall
Spett. redazione,
è trascorso esattamente un anno dalla petizione che ha raccolto quasi 2000 firme per richiedere il prolungamento della pista ciclabile sulla via Emilia Levante dall'hotel Olimpia alla via Gratusa. Questo tratto è molto pericoloso e non presenta alcun percorso alternativo per raggiungere Imola e viceversa Zello, Obi, Pam e Tremonti in sicurezza.
Sono 850 metri percorsi ad alta velocità dagli automezzi (con il carico di tutti i camion che provengono dalla discarica e dalla CTI ), con continue immissioni nel parcheggio del supermercato MD e Toys che costringono le auto che seguono in parellelo a invadere sempre più la banchina perennemente sconnessa .

Da molti anni chiediamo che questo tratto di strada venga messo in sicurezza per consentire a tutti coloro vi transitano in bicicletta o a piedi una percorrenza senza i rischi attuali. Finalmente dopo questa petizione e vari incontri con l'assessore alla viabilità Roberto Visani abbiamo avuto la comunicazione (anche con suo impegno scritto su tutti i giornali locali) che la somma di euro 50.000, derivante dal fondo per il disagio ambientale spettante al nostro Comune, sarebbe stata utilizzata per realizzare un primo tratto dall'hotel Olimpia al Toys e che entro la primavera di quest'anno sarebbero iniziati i lavori.

Un piccolo inizio quindi, con la promessa di procedere all'elaborazione di un progetto in accordo con Anas (questo tratto è di competenza statale), relativamente al prolungamento fino a via Gratusa .

Siamo ormai a fine Luglio e i lavori non sono ancora iniziati: chiediamo chiarimenti alla nostra amministrazione perché solo con delle risposte concrete (e non con le promesse) si dà un senso ai tanti progetti di sensibilizzazione e incentivazione all'uso della bici come mobilità alternativa all'auto per modificare il nostro stile di vita a beneficio della salute e della qualità dell'ambiente. (Vedi il progetto del Comune di Imola: “Felici in bici”; il Piano Aria integrato regionale: “Pair2020” ; il “Bando statale per la Riqualificazione delle periferie “ecc… )

(Mara Carmonini)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl