Cambiavento

Alberi abbattuti: "Il M5S da tempo denuncia questi fatti"

Pubblicata il 15 settembre 2017

Vai alla sezione Lettere e Commenti »

Egregio Aris,
ogni cittadino ha giustamente il diritto di applaudire o criticare l'operato di un qualsiasi gruppo politico.
Lei ha perfettamente ragione quando sottolinea che il gruppo locale del M5S sembra (ancora non è ufficiale) essere riuscito a bloccare un bando comunale per l'esternalizzazione del verde pubblico perché pare non conforme ai requisiti previsti dalla legge con un possibile danno erariale da parte dell'ente pubblico per una cifra di oltre 10 milioni di euro.

Le ricordiamo che attualmente il M5S Imola si trova all'opposizione e come tale ha giustamente il dovere di esprimere il proprio pensiero politico per quanto riguarda tutto ciò che avviene in ambito locale.

Lei cita la questione abbattimento alberi a carattere generale; le vorremmo ricordare che già nel 2014 il gruppo pentastellato denunciò pubblicamente a più riprese gli abbattimenti degli alberi di viale Guerrazzi e del parcheggio di via Aspromonte per la realizzazione di nuovi parcheggi a pagamento.
Le diremo di più, come gruppo consiliare M5S Imola stiamo organizzando un incontro pubblico con ospite un dirigente di Area Blu del settore verde in modo da favorire il coinvolgimento ed informare la cittadinanza sensibile alla tematica.

Questo ultimo punto, a nostro avviso, dovrebbe essere a maggior ragione sostenuto dall'attuale amministrazione ma la partecipazione ed il dialogo non appartengono al dna del partito reggente.
In ultimo Le rammentiamo che può venirci ad incontrare ogni lunedì sera (dalle ore 21) alle nostre riunioni aperte al pubblico in viale Cappuccini 14 sala comunale.

(Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Imola)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl