Cambiavento

Santerno: un problema unico, dalla sorgente alla foce

Pubblicata il 15 novembre 2017

Vai alla sezione Ambiente »

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta ai sindaci di Borgo Tossignano e Fontanelice, invita da Giacomo Buganè di GeoL@b onlus.

Illustrissimi Sindaci, Gisella Rivola e Athos Ponti,
Il giorno 7 novembre u.s. sono scaduti i termini per inviare i Contributi Partecipativo per il Piano di Tutela acque della Regione Toscana.
GeoL@b onlus, recependo anche indicazioni dei Cittadini per il Santerno, ha provveduto a presentare proprie osservazioni.
Nella nottata e nel giorno successivo, una piena non eccezzionale ha riversato ingienti quantità di acque in Emilia Romagna.
Conferma che ogni esercizio dialettico sul fiume appare velleitario se non si affrontano le problematiche del Santerno dalla Sorgente fino alla foce.
Considerando nella tematica "contratto di fiume" anche i territori di Firenzuola, Mordano, Bagnara, S.Agata S.S., Massalombarda e Conselice, fino al Reno.
Con urgenza, desidero porre - con questa mail - alla loro attenzione l'aspetto relativo all'attraversamento del corpo idrico a Carseggio ed a Campola.
A Carseggio si è attivato un vero e proprio laboratorio in merito. Le piene si sono esercitate su ponti, passarella e guado evidenziando cosa fa l'acqua quando incontra ostacoli.
Sulla base di queste esperienze, sarebbe opportuno che si valutassero attentamente le opere che sono in itinere nei Comuni da Voi Amministrati.
Un ponte a due campate, a Carseggio, non andrebbe preso in considerazione. Due attraversamenti della posta ciclabile sul fiume, nell'ansa di Campola, nemmeno.
Giacomo Buganè (GeoL@b onlus)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl