L'Andrea Costa perde in casa di un Verona che trova molte vie al canestro

Pubblicata il 26 novembre 2017

Vai alla sezione Sport »

L?Andrea Costa perde in casa di un Verona che trova molte vie al canestro
Verona. Un'altra trasferta per Imola che dopo Roseto approda nel difficile campo di Verona.
Il match tra Scaligera e Andrea Costa si conclude con il punteggio di 81-70 a favore dei veronesi.
E' Michele Maggioli ad aprire le danze per Imola seguito immediatamente da Pierich sulla sponda veronese a cui lo stesso Maggioli risponde portando così i biancorossi sul 3-5 al 3'. Imola mette la testa avanti portandosi sul punteggio di 5-11 con 6 punti firmati Gasparin. Verona cerca di accorciare le distanze aiutata dalle palle perse in attacco di Imola e dal solito Pierich, 8punti per lui nei primi 6' di gioco, i biancorossi riescono comunque a mantenere il vantaggio, 11-14 il risultato al 8'. Pierich marca 11 punti sul tabellino realizzando la tripla del pareggio, 14-14 al 9'. Udom per Verona e Gasparin per Imola, ma sono Amato dalla lunetta e Udom a seguito, che trovano il primo vantaggio per i padroni di casa: 20-16. Palla in mano di Imola per l'ultima azione di primo quarto e tripla di Bell sulla sirena che porta i suoi sul -1 con 20-19 alla fine della prima frazione di gioco.

Verona difende forte e spinta da Udom, scappa a +7, costringendo Coach Cavina a chiamare timeout. Imola fatica a trovare continuità in attacco e Verona sembra non sbagliare un colpo: 38-30 al 18'. Wilson e Maggioli firmano la piccola rimonta imolese, spingendo in attacco sotto la plance, costringendo così Verona a chiamare timeout e riportando Imola a -4 ad 1'e 50” dalla fine del secondo quarto. E' l'asse Udom-Jones a riportare immediatamente Verona sul +10, 46-36 al rientro delle squadre negli spogliatoi.

Imola continua ad avere il canestro stregato e al ritorno sul parquet la squadra veronese segna 6 punti in due minuti costringendo Coach Cavina al timeout: 52-36 al 22'. Nonostante Imola domini a rimbalzo, e nonostante le due triple di Prato, non riesce a trovare la continuità giusta in attacco: 55-42 al 27'. Finisce il terzo quarto con il momento negativo di Imola con il quale era iniziato: 61-47 per i padroni di casa.

Continua, anche nell'ultima frazione di gioco, il momento di difficoltà imolese che non riesce mai spezzare il ritmo a Verona, 69-57 al 35'. Imola con pazienza e prendendo tanti rimbalzi in difesa su tiri sbagliati dai padroni di casa si riporta a -9 dai veronesi, costringendo coach Dalmonte a chiamare timeout. Non riesce Imola a recuperare il vantaggio che la Scaligera si è procurata nei quarti precedenti e il match si conclude sul punteggio di 81-70 I biancorossi torneranno al PalaRuggi domenica prossima per il match contro Bergamo alle 18.
Tezenis Verona-Andrea Costa Imola Basket 81-70
(20-19; 46-36; 61-47)
VERONA: Dieng, Greene 5, Visconti,
Jones 21, Amato 10,
Oboe, Palermo, Nwohoucha 4,
Udom 20, Ikangi, Totè 10, Pierich .
All.Dalmonte
IMOLA: Bell 5, Alviti 6,
Maggioli 10, Cai ne, Wilson 26,
Gasparin 9, Prato 13, Rossi ne,
Penna 1, Simioni.
All.Cavina
Arbitri: Brindisi, Marota, Capozziello.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl