Cambiavento

Il consiglio: "La Regione dia fondi per ristrutturare la scuola 'Toschi Cerchiari'"

Pubblicata il 29 dicembre 2017

Vai alla sezione Politica »

Il consiglio: "La Regione dia fondi per ristrutturare la scuola
Dozza. il consiglio comunale, nella seduta del 28 dicembre, ha approvato, all'unanimità, con propria mozione, la proposta del gruppo di maggioranza di sollecitare alla Regione Emilia-Romagna un finanziamento straordinario dei lavori di ristrutturazione dell'immobile sede della scuola dell'infanzia “Toschi Cerchiari”. Tali lavori sono necessari a causa di criticità emerse nella analisi di vulnerabilità sismica che avevano portato la dirigente dell'Istituto Comprensivo a richiedere la chiusura della scuola  e lo spostamento della sezione in altro luogo del territorio. Dopo le vacanze natalizie,infatti, la scuola riaprirà in altri ambienti individuati presso la scuola elementare del capoluogo.

L'edificio era di proprietà dell'Ipab “Casa dei Bambini Toschi Cerchiari", estinta con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 11 del 30/01/2017. A seguito di tale estinzione, con il medesimo provvedimento, i beni immobili e mobili sono stati devoluti al Comune che ad oggi ne risulta quindi proprietario. Il fabbricato necessita di lavori di ristrutturazione per la messa a norma e la riqualificazione architettonica e funzionale per un importo complessivo presunto di 740mila euro. L'Amministrazione Comunale aveva cercato di inserire tali interventi nel piano triennale per l'edilizia scolastica 2015/2017 proponendo alla Regione la sostituzione dell'intervento previsto per le scuole medie ma ciò non è stato possibile, così come è stata infruttuosa la ricerca di altre possibilità di finanziamento straordinario.

“Tenuto conto che i finanziamenti triennali che potrebbero essere utilizzati – commenta il sindaco Luca Albertazzi - per effettuare i lavori non consentirebbero di riattivare in tempi brevi la sezione di scuola materna nella sua sede originaria, abbiamo ritenuto di sollecitare la Regione in questo modo. E' positivo che in questa situazione il consiglio comunale si sia dimostrato compatto per cercare di ridurre al minimo i tempi per la sistemazione di questo edificio che tanto rappresenta per la comunità dozzese”.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl