I trattamenti di medicina estetica più richiesti in Italia

Pubblicata il 9 gennaio 2018

Vai alla sezione Wellness »

I trattamenti di medicina estetica più richiesti in Italia
Apparire belle e giovani è il desiderio più comune tra le donne, non solo in Italia ma in tutto il mondo. Fare ricorso ai trattamenti di medicina estetica per raggiungere un concetto di perfezione e bellezza naturale sta entrando sempre più nella loro mente.

Tra i trattamenti di medicina estetica più richiesti tra le donne italiane, i primi posti sono occupati da quelli mirati ad un cambiamento specifico nel proprio corpo. Parliamo dunque di ritocchi al seno, con il lipofilling, mettere in mostra una silhouette perfetta senza grasso o cellulite con la mesoterapia o con la subcision guidata.

Difatti, i trattamenti al seno e quelli finalizzati alla riduzione della cellulite sono i più gettonati.

Tra i trattamenti estetici più richiesti dalle donne del Bel Paese, rientrano sicuramente quelli che puntano a far ottenere un seno prosperoso, da mostrare magari indossando un mini bikini, che allo stesso tempo evidenzi una silhouette perfetta, senza nemmeno l'ombra di un filo di grasso o di cellulite.

Trattamenti non invasivi: concedersi il miglioramento desiderato è ancora più semplice
Da tempo, le richieste per i trattamenti di medicina estetica, non invasivi, si fanno strada in un contesto dove il primato era in assoluto della chirurgia plastica.
I numeri non mentono: l'Italia è nona al mondo per le richieste non invasive, circa 190 mila trattamenti effettuati in un anno e sono destinati ad aumentare ancora in modo considerevole.

I 4 trattamenti per il viso più richiesti
Il viso è la prima cosa che mostriamo e che gli altri vedono, non c'è da stupirsi, dunque, se la maggioranza dei trattamenti di medicina estetica effettuati sono rivolti al viso.
Quali sono?
- Tossina botulinica: nasce come cura per determinate condizioni muscolari e viene poi implementata in medicina estetica per la correzione delle rughe. Contribuisce a rilassare i muscoli, paralizzandoli e creando l'effetto lifting, viene utilizzata principalmente per le rughe del contorno occhi e labbra.
- Acido ialuronico: già presente nel derma e pertanto biocompatibile, l'acido ialuronico viene utilizzato per tutte le rughe del viso.
- Blefaroplastica non chirurgica: è la chirurgia delle palpebre che usa un laser al posto del bisturi. Viene effettuata per migliorare l'aspetto del viso e il ringiovanimento dello sguardo.
- Lipofilling: consiste nella rimozione di grasso da una parte del corpo dove di solito è in eccesso, viene poi e trasferito in varie parti del viso, come guance zigomi e occhiaie.

Non stupisce, dunque, che l'Italia sia diventata una meta ambita per il turismo della bellezza, i desideri si trasformano in numerosi trattamenti annuali.

Ecco alcuni dati che riportano l'esatta situazione in Italia ( in percentuale le richieste delle donne italiane).
- Il 37% delle donne si sottopone a trattamenti e massaggi per la cellulite, uno degli inestetismi più diffusi.
- Il 20% si rivolge al medico estetico richiedendo trattamenti con filler.
- Il restante 43% si suddivide tra donne dedite allo sport e allo stile di vita sano, donne che hanno effettuato azioni preventive come l'uso di creme apposite, le altre fanno ricorso a trattamenti estetici come il peeling.

Numerosi siti dedicati alla medicina estetica spiegano nel dettaglio tutti i trattamenti possibili del settore.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl