Pm, zona stazione migliorata, ma ancora tanti senza revisione e assicurazione

Pubblicata il 19 gennaio 2018

Vai alla sezione Cronaca »

Pm
Imola. "Il contrasto alla prostituzione e al degrado alla stazione ferroviaria è il risultato più importante ottenuto nel 2017 grazie all'azione importante degli agenti della Polizia municipale. Per quanto riguarda i parcheggiatori abusivi (56 nel 2017 quelli rilevati dalla Pm), soprattutto all'ospedale Nuovo, e il fenomeno dell'accattonaggio, raccomandiamo ai cittadini di segnalare tali fenomeni, meglio una volta in più che una in meno, alle forze dell'ordine. Non bisogna alimentare i finti poveri". E' quanto ha detto il vicesindaco e assessore alla Pm Roberto Visani presentando l'attività della Pm nel 2017.

A tale proposito, il comandante della Pm Vasco Talenti, ha sottolineato che "i cittadini possono denunciare gli accattoni, soprattutto quando hanno comportamenti molesti di forte disturbo alle persone, perché così è possibile chiedere al questore un foglio di via per non farli tornare a Imola per tre anni. Se tornano in tale lasso di tempo e vengono sorpresi dalle forze dell'ordine, ed è già avvenuto in alcuni casi, rischiano un processo con pena da uno a quattro anni di carcere".

Talenti ha poi fornito un quadro generale degli interventi eseguiti dalla Pm: "Le situazioni più critiche  sulle strade sono dovute a chi circola con auto senza revisione (883 nel 2017) oppure addirittura senza assicurazione (210) stabili rispetto al 2016. In leggero calo la guida con il cellulare (106), ma bisogna tenere alta la guardia perché spesso è causa di incidenti stradali. Sono molte (96) pure le violazioni dei periodi di riposo previsti dalla legge per conducenti di autocarri, mentre le 36 guide in stato di ebbrezza verificate non sono tante ma si riscontrano pure di giorno, non solo di notte, e parecchie riguardano i giovani. Quasi tutti mettono le cinture di sicurezza e il casco. Sono stati 11 i furti di biciclette, quasi tutti in zona stazione, tre persone sono state colte in flagranza di reato e quindi arrestate. Intanto, oltre alle 29 telecamere di sorveglianza installate in vari punti della città e alle 18 all'interno del parco dell'Osservanza, sta partendo il bando per altre 14 e ulteriori 10 saranno installate nei parcheggi di Area Blu in modo che 'vedano' se qualcuno tenta furti o compie atti di vandalismo. Infine, fra circa due settimane saranno a disposizione due autovelox per la Bretella in funzione quando sarà presente un'auto della Pm".

Visani ha pure tenuto a sottolineare l'importante lavoro di segnalazione e collaborazione che i volontari civici compiono da diversi anni.

(m.m.)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy