Cambiavento

Potere al Popolo, candidati due imolesi

Pubblicata il 5 febbraio 2018

Vai alla sezione Politica »

Potere al Popolo, candidati due imolesi
Imola. Potere al Popolo, uno schieramento nato dall'appello lanciato dal centro sociale napoletano Ex-Opg occupato 'Je So' Pazzo', ha raccolto in poco tempo molte adesioni in ogni parte d'Italia: £”Il nostro obiettivo è di consegnare realmente il potere politico nelle mani di chi ora ne è completamente privato, il popolo”.

I i candidati e le candidate per le elezioni del 4 marzo sono stati in tutta Italia dal basso direttamente dalle assemblee locali, senza vertici o gruppi ristretti che le impongano dall'alto. A Imola, per il collegio uninominale per la Camera dei Deputati è stata avanzata la candidatura di Olawale Oladejo, da anni attivo nell'antirazzismo e sulle tematiche dei diritti sociali e civili, mentre per il collegio plurinominale per la Camera dei Deputati il candidato imolese di Potere al popolo è Andrea Bonzi, da sempre impegnato nello Sportello Antisfratto di Imola e nel coordinamento di ImolAntifascista.

“La nostra non è e non sarà una campagna elettorale di promesse, ma una campagna elettorale di lotta. I candidati di Potere al popolo sono espressione del territorio imolese e contestualmente continua la nostra lotta per rivendicare il blocco della vendita degli alloggi pubblici e degli sfratti per morosità incolpevole e una riduzione dei canoni di affitto dei suddetti alloggi, talmente 'calmierati' che i bandi per la loro assegnazione continuano ad andare pressoché deserti”.

Potere al Popolo intende “dare rappresentanza a chi ha perso o non ha mai avuto diritti, lavoro, una vita dignitosa, contro chi specula su un'economia sempre più sbilanciata, sulla privatizzazione dei servizi, sullo sfruttamento distruttivo dell'ambiente. Vogliamo unire la sinistra reale, quella invisibile ai media, che vive nei conflitti sociali, nella resistenza sui luoghi di lavoro, nelle lotte, nei movimenti contro il razzismo, per la democrazia, i beni comuni, la giustizia sociale, la solidarietà e la pace. In altre parole abbiamo l'obiettivo di aggregare tutti/e coloro che prima, dopo e durante le elezioni politiche hanno promosso, promuovono e continueranno a promuovere le lotte sociali nei propri territori a difesa dell'ambiente, dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici, dei/delle precari/e, delle donne, dei migranti, contro ogni forma di sfruttamento e discriminazione”.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl