Fantaveicoli variegati "miracolati" dal sole

Pubblicata il 11 febbraio 2018

Vai alla sezione Cultura & Spettacoli »

Fantaveicoli
Imola. Buon successo di pubblico per la 21esima edizione del Carnevale dei Fantaveicoli. Sarà per la grande curiosità che suscita ogni anno, sarà per la bella giornata di sole, sta di fatto che tutto il percorso che dall'autodromo portava alla piazza Matteotti è stato gremito di gente, per una giornata di festa all'insegna del divertimento, della musica, dei costumi colorati, fra coriandoli e stelle filanti.

Con al via della grande sfilata 40 fantaveicoli, di cui 30 in concorso: uno nella categoria Scuole; sei  nella categoria “Maxi Fantaveicoli”; 18 nella categoria “Fantaveicoli”; 5 nella categoria “Gruppi Mascherati”, tutte categoria a concorso. A questi si sono aggiunti, fuori concorso, 10 Fantaveicoli storici, che cioè hanno partecipato a edizioni precedenti del Carnevale, e nove gruppi ospiti. Si è trattato di “Baby T”, dinosauro molto verosimile e spettacolare, ricostruito e 'cavalcato' quasi fosse un cavallo dal Mago Bolla, che ha aperto la sfilata riscuotendo un grande successo, seguito dalla Banda Città di Imola, dalla Banda di Castel del Rio, dai “Difensori della Rocca" con sbandieratori e tamburini del Rione Giallo di Faenza, dal Gruppo di ballo e percussioni sudamericane “Corretto Samba”, dalla parata di strada "Circondati da sospetti circensi" a cura del Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra, dalla Banda e majorettes "Le Ninfee del Clitunno" di Campello sul Clitunno, dal Gruppo imolese di danza e percussioni africane "Yan Kadi" e dal Gruppo imolese di percussioni "Tambù".

I vincitori – Nella categoria Maxi Fantaveicoli (i mezzi di lunghezza superiore a 3.5 metri), la vittoria è andata a “Un mondo fantastico” di Rino Savini di Faenza. Secondo classificato “Il ciclocamper” dell'Associazione Campeggiatori dell'Imolese, di Imola; terzo classificato “Sempre più in alto” di Fabio Baron di Borso (Treviso). Al primo classificato della categoria Maxi fantaveicoli vanno mille euro; 700 al secondo e 500 al terzo in buoni acquisto.

Nella categoria “Fantaveicoli” la vittoria è andata a “L'equilibrista” di Vittorio Tassoni, di Imola; al secondo posto “Dalle nostre valli la famiglia di fenicotteri” di Marilena Rossi, di Massa Lombarda; terzo “Il camaleonte” di Davide Ropa, di Imola. Al primo classificato vanno 500 euro; 300 al secondo e 200 al terzo in buoni acquisto.

Nella categoria “Gruppi mascherati” a vincere è stato “Wacky Races” del Gruppo mascherato Emoticon di Imola; secondo posto per “Carte romagnole, meno telefonino più beccaccino” del gruppo “Le arachidi imolesi” di Imola; terzo posto per “L'Olimpo può attendere” del gruppo 'La Compagnia dei babbi e delle mamme” di Imola.

Nella categoria “Scuole” la vittoria è andata alla scuola primaria “Pelloni Tabanelli” con il fantaveicolo “Slego la fantasia”, a cui è andato il Grifon d'Oro, che verrà conservato per un anno, oltre ad una targa della Cooperativa Ceramica d'Imola.

Il premio di Radio Bruno come fantaveicolo più 'musicale' è andato a “Il bilico” di Andrea Benati e Marco Venturelli di Castelfranco Emilia (Modena); il Premio Hera, che consiste in una “Ricicletta”, city bike costruita in alluminio riciclato e che premia il fantaveicolo maggiormente 'riciclato', è andato a “Se è uno sport diamo un fucile anche a loro” di Renato Mancini, di Massa Lombarda. Da segnalare anche il premio offerto da Fico (Fabbrica Italiana Contadina) a “Che fanta. “lo svirgolo…!” di Marco Magnani di Reggio Emilia ed un premio speciale assegnato all'imolese Laura Capirossi , che con questa edizione sono 10 anni che partecipa al concorso dei Fantaveicoli.

Giuria – A giudicare i fantaveicoli e i gruppi mascherati in concorso è stata una “giuria popolare'. In pratica, una giuria tecnica composta da membri dell'organizzazione ha dato una prima valutazione ai mezzi che è poi stata sommata alla valutazione espressa con palette da 1 a 5 sul palco di piazza Matteotti dalla giuria popolare, composta da 10 elementi, fra cui 2 ragazzi.

Camperisti – Sono stati 256, un vero record assoluto, i camper provenienti da mezza Italia, con oltre 600 persone, che hanno raggiunto Imola per prendere parte all'12° Raduno dei Camper organizzato in occasione del Carnevale dei Fantaveicoli dall'Associazione Campeggiatori dell'Imolese in collaborazione con l'Autodromo e il Comune di Imola. Il Raduno si è tenuto nell'area retrostante la tribuna centrale del circuito. Sabato i camperisti hanno visitato i monumenti della città, mentre questa mattina hanno fra l'altro compiuto due giri dell'autodromo di Imola, con i loro mezzi. Da segnalare che i camperisti hanno voluto essere protagonisti della grande sfilala, con ben 4 fantaveicoli in concorso: “Il ciclocamper” dell'Associazione Campeggiatori dell'Imolese, di Imola; “Gli allegri monnezzari” del Gruppo mascherato associazione Camperisti viterbesi; “Fantalbero dei pagliacci” realizzato da Massimo Borghi dell'Acti Milano, di Monza e “Diogene al Gran Premio” di Paolo Bacci del gruppo camperisti di Roma.;


Ospitalità ed eventi collaterali – Ricordiamo che nella Galleria del Centro cittadino, fino a martedì 13 febbraio viene riproposta la mostra fotografica “Immagini pazze per una festa pazza”, con una selezione delle più belle fotografie scattate durante l'edizione del Carnevale del 2017, mentre le vetrine dell'ex bar Bacchilega sono allestite dall'artista Emilio Padovani, che ha partecipato alle passate edizioni del Carnevale con un proprio fantaveicolo, con alcune delle sue pittoresche sculture in pietra, sempre fino a martedì 13 febbraio.


Martedì 13 febbraio Carnevale dei bambini e dei ragazzi - A chiusura dei festeggiamenti del Carnevale, il pomeriggio del 13 febbraio martedì grasso, dalle 14,30 in piazza Matteotti è in programma il Carnevale dei bambini e dei ragazzi, il consueto appuntamento dedicato ai più piccoli. Bambini e ragazzi potranno partecipare al Concorso delle maschere che vedrà premiati i tre costumi più ingegnosi, creativi e realizzati in proprio con materiale di recupero (iscrizioni sul posto dalle 14.30 alle 15.30). Come sempre il martedì dedicato ai più piccoli si trasformerà in un'allegra festa con musica, ballo, animazione e giocoleria.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl