L'Andrea Costa parte bene, subisce il ritorno degli avversari, ma vince

Pubblicata il 11 febbraio 2018

Vai alla sezione Sport »

L
Imola. Parte forte la formazione di coach Cavina contro l'Orzinuovi piazzando subito un bel parziale di 10-0 rovinato solo 3' dalla tripla di Raffa. Orzinuovi trascinata dal un Raffa in striscia positiva cerca di accorciare il divario dai biancorossi che però con i canestri in penetrazione di Bell e Alviti mantengono 6 punti di vantaggio. Imola potrebbe portarsi di nuovo sul +9 ma la bomba di Gasparin viene annullata causa fallo di sfondamento in attacco di Wilson 15-9 al 6'. E' Prato con una bomba a portare Imola sul +9 ma a sua volta Smith risponde con un canestro da 3 cercando accorciare ma Simioni a sua volta in attacco mette la tripla, 21-12. Gli ospiti non vogliono lasciare dilagare i biancorossi che concludono il quarto sul punteggio di 26-20.

In meno di due minuti i lombardi si portano a -1 trascinati da Strautins e Antelli, 26-25 al 12'. Con un fallo più canestro l'Agribetocchi supera i biancorossi ma Alviti dopo un'azione sotto la plance che ricorda più un incontro di lotta greco romana che un azione di pallacanestro riesce a riportare in parità i suoi: 28-28 al 13'. Se Gasparin e Alviti in difesa riescono a contenere Smith, l'Agribertocchi dimostra di non essere “usa dipendente” e dà del filo da torcere alla formazione di coach Cavina trascinata da Strautins e Ghersetti, mentre i biancorossi faticano a trovare il vantaggio anche a causa di fischiate arbitrali dubbie, 37-38 al 18'. Due azioni da sotto il canestro sbagliate da Bell e Prato privilegiano l'attacco lombardo che ne approfitta con Raffa: 37-40 al 19'. Sono i due Usa imolesi che dalla lunetta riportano in parità i loro, 40-40, ma Ruggiero dalla lunetta realizza 2su2 e riporta a +1 i suoi. Imola trova però l'ultima azione prima di tornare negli spogliatoi, concludendo così il secondo quarto in vantaggio per 43-42.

Torna a suonare la carica coach Cavina a inizio terzo quarto e i suoi ragazzi rispondono "presente" piazzando un parziale di 13-0, 56-42 al 25'. Magia biancorossa che sembra essere smorzata da Smith e Strautins ma Simioni da 3 realizza,59-48. Imola nonostante continui a macinare punti in attacco, a causa di un piccolo calo di attenzione in difesa, lascia che Orzinuovi si riavvicini 60-56 al 29'. Il canestro di Prato non basta a placare Smith che con due bombe riporta in parità il punteggio, ma lo stesso capitano biancorosso con un canestro più fallo chiude il terzo quarto per 65-62.

Al palaRuggi i finali tranquilli non piacciono e nè Imola nè Orzinuovi vogliono lasciar scappare l'altro. Imola mantiene sempre lievemente il vantaggio e se da una parte Smith segna 1su 2 dalla lunetta, Prato realizza 2su2, 74-70 al 34'. E' pioggia di liberi per Imola e con Penna e Simioni dalla lunetta i biancorossi si portano sul +10. E se Raffa da sotto la plance per Orzinuovi segna per Imola ci pensa Penna in penetrazione. I bresciani nuovamente in attacco trovano il canestro più fallo: 85-78 al 38'. Raffa di nuovo in lunetta, non sbaglia, e Smith trova in solitaria il canestro in penetrazione. Orzinuovi torna in qualche secondo a fare paura ai biancorossi che mantengono il vantaggio di sole 3 lunghezze: 85-82 al 39'. Imola in attacco, Alviti sbaglia la tripla 55' da giocare, ancora Smith in penetrazione che segna. Biancorossi in attacco e Wilson lanciato da Bell realizza: 87-84 a 16' dalla fine. Orzinuovi palla in mano. Gheresetti prova dalla lunga distanza ma la tripla si infrange sul ferro. Fallo su Wilson che va in lunetta e realizza 1su2. 88-84, 10' da giocare, Orzinuovi palla in mano. Raffa lancia Smith da 3, l'Usa bresciano tocca la riga di fine campo, palla a Imola. Orzinuovi commette fallo su Bell che va in lunetta e realizza 2su2: 90-84 e la sirena suona.

Andrea Costa Imola Basket - Orzinuovi Basket 90-84
(26-20; 43-42; 65-62)

IMOLA: Turrini ne, Bell 17, Alviti 19, Maggioli 2,
Cai ne, Wilson 17, Gasparin 5, Prato 16,
Toffali, Rossi ne, Penna 6, Simioni 8.
All Cavina

ORZINUOVI: Strautins 13, Smith 24,
Raffa 16, Zanardi ne, Valenti ne, Antelli 3,
Iannilli 4, Ghersetti 14, Zambon,
Scanzi, Yabre ne, Ruggiero 10.
All. Finelli



Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy