Una mostra fotografica per ricordare la figura di Andrea Bugamelli

Pubblicata il 4 aprile 2018

Vai alla sezione Cultura & Spettacoli »

Una mostra fotografica per ricordare la figura di Andrea Bugamelli
Castel San Pietro (Bo). E' ormai tutto pronto per l'inaugurazione della mostra fotografica collettiva “In viaggio con Buga”, in programma venerdì 6 aprile alle 18 nella saletta espositiva in via Matteotti 79. Un evento culturale a ricordo della figura di Andrea Bugamelli, che vede fianco a fianco come promotori il Comune di cui era stato assessore alla Cultura dal 2004 al 2007, e l'azienda Ima di Ozzano dell'Emilia, presso la quale era cresciuto professionalmente, che insieme hanno dato vita a un'idea proposta dai partecipanti ai corsi di fotografia che lo stesso Andrea aveva tenuto nel 2010.

Al taglio del nastro ci saranno il sindaco Fausto Tinti e Daniele Vacchi, direttore Corporate Communications Ima affiancati dall'assessore alla Cultura Fabrizio Dondi, dall'ex sindaco Vincenzo Zacchiroli e da Jessica Bugamelli, che hanno collaborato al progetto, insieme a tutti i fotografi che espongono i loro scatti: Alessandro Farnè, Andrea Galletti, Fabio Avoni, Fabio Taraborrelli, Fausto Baldazzi, Giorgia Bottazzi, Giuseppe Todisco, Leonardo Piol, Lisa Lamaina, Manuel Turri, Massimiliano Colantonio, Mauro Gnugnoli, Monica Nanetti, Nicola Centurione, Paolo Guerreschi, Riccardo Cardellini, Tomas Cenni.

La mostra, che rimarrà aperta nei weekend del 7/8, 14/15, 21/22 aprile dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19, si ispira proprio allo spirito di condivisione e all'impegno civile che caratterizzavano Andrea Bugamelli. "Uno degli aspetti che preferisco della fotografia è condividere le esperienze. Per questo ho deciso di organizzare corsi amatoriali e workshops di fotografia digitale", sono le parole di Andrea Bugamelli che fanno da sottotitolo alla mostra, parole che sottolineano, prima ancora della passione per la fotografia, il desiderio di farne uno strumento di crescita sociale.

Ad oltre cinque anni dalla forzata interruzione dell'esperienza, insieme alla volontà di riprendere il percorso formativo allargato a nuovi appassionati, questo progetto presenta dunque alla città il nucleo dell'attività cui il “Buga” aveva dato vita, attraverso l'esposizione degli scatti più significativi dei partecipanti ai suoi corsi, raccolte in tre sezioni: Persone, Luoghi e Natura.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl