L'Ausl replica alle accuse Cgil sul personale scarso all'ospedale

Pubblicata il 10 aprile 2018

Vai alla sezione Salute »

L
Imola. La direzione Ausl replica alla Funzione pubblica-Cgil che, nei giorni scorsi aveva avanzato forti critiche sulla scarsità di personale all'ospedale e in particolare di "gessisti" in ortopedia.

"Premettendo che l'investimento aziendale sull'area assistenziale del comparto negli ultimi due anni è stato assolutamente consistente, con un aumento complessivo di 53 unità tra il 2015 ed il 2017, per quanto concerne gli operatori del blocco operatorio la scelta di potenziamento da parte dell'Azienda si è concretizzata nel dicembre scorso, con l'assunzione di ulteriori 2 unità rispetto all'organico base - è scritto in un comunicato -. Un'esigenza nata dalla consapevolezza dell'importanza strategica del settore chirurgico e della salvaguardia della peculiare esperienza professionale di questo gruppo, e non da un riscontro di carenza di risorse".

"Un percorso programmato di potenziamento appunto, sul quale si è successivamente ed inaspettatamente innestata la necessità di garantire ad alcuni 'gessisti' condizioni specifiche di lavoro, in base alla certificazione di limitazioni e a conseguenti puntuali prescrizioni del risk manager aziendale - conclude la direzione dell'Ausl -. Poiché la tutela della salute dei lavoratori è prioritaria, si è provveduto ad una riorganizzazione aderente alle prescrizioni e che nulla togliesse alla risposta quali-quantitativa del servizio ai cittadini, valorizzando le professionalità specifiche presenti in azienda, nel pieno rispetto di limitazioni e prescrizioni. Parallelamente è stato avviato il percorso di reclutamento di 6 infermieri per il blocco operatorio e la preventiva programmazione di percorsi formativi specialistici, che una volta completati permettano un riassetto ottimale dell'area per competenze ed organizzazione".

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy