"Nelle mani di Anna" al Teatro Stignani

Pubblicata il 13 aprile 2018

Vai alla sezione Cultura & Spettacoli »

Nelle mani di Anna di F. Iacobelli e M. Manicardi al Teatro Stignani giovedì 19
E' la storia di Anna ed Emile, quella che Federica Iacobelli e Marinella Manicardi portano in scena al Teatro comunale di Imola giovedì 19 aprile, ore 21. Anna Morandi Manzolini (1714-1774) ceroplasta e anatomista famosa in tutta Europa ed Emile marchesa du Chatelet (1706-1749) nobile, illuminista, letterata, matematica e fisica,studiosa degli astri e traduttrice dei Principia Mathematica di Isaac Newton, sono personaggi ispirate a figure storiche che probabilmente non si sono mai incontrate nella Storia ma si incontrano in teatro.

In un giorno di metà Settecento, nell'antico palazzo di Bologna dove Anna vive e lavora aiutata da Cerusico, arriva Émilie, misteriosa come il motivo della sua visita. Perché è venuta fin qui da Parigi? Come mai è mascherata? E che cosa la rende ora inquieta e trepidante, ora reticente e aggressiva?
Anna ha già sezionato più di mille cadaveri e partorito otto figli. Sa riprodurre gli organi di senso con tale precisione da intuirne il legame con il cervello. Nel corpo cerca i nessi tra gesto e volontà, stimolo e controllo: da dove nasce il movimento? Da quale muscolo, nervo, impulso, da quale desiderio?
Anche Émilie è famosa. Ha vissuto a lungo con il suo amante Voltaire in un castello del marito, lasciato con i figli a Parigi.
Émilie è mondana quanto Anna è schiva, libertina quanto l'altra fedele, aerea dove l'altra è terrigna. Eppure, mentre intorno il mondo cambia, mentre la scienza e la tecnica creano nuovi alfabeti e gerarchie, tra attacchi e sospetti le due donne trovano anche alleanze nella comune passione per il proprio lavoro, nel desiderio di trasmetterlo, nell'indipendenza delle idee da difendere contro re, papi o accademie. Tra loro sta Cerusico, personaggio d'invenzione: aiutante di Anna, chirurgo, cavadenti, barbiere, calzolaio per signora e dispensatore all'occasione di pozioni magiche per il malocchio o la gotta, o di filtri d'amore, Cerusico conosce bene la città e sa che Anna ha modellato, oltre agli organi di senso, anche genitali di una precisione tale da incuriosire gli illustri stranieri di passaggio in Italia per il Grand Tour. E se avesse a che fare proprio con questi, la misteriosa visita della francese?

Un incontro, quello di Anna ed Emile che alle autrici è piaciuto immaginare. Una visita pervasa dalla tensione sottile e persistente data non solo dal suo movente a lungo sconosciuto, ma anche dalle differenze sociali, culturali e caratteriali di due donne accomunate dall'interesse eccezionale per la scienza, la conoscenza, lo studio. Il teatro, dicono Iacobelli e Manicardi, può condensare spazi e tempi come solo l'arte, che la scienza spia, sa fare. E poi le memorie sono come sogni in fondo, mescolano i concetti e gli oggetti, il reale e l'ideale, per farsi infine più nitide, più vere del vero.

Con  Emanuele Arrigazzi, Rossella Dassu, Marinella Manicardi
spazio, costumi suppellettili Davide Amadei
musiche Daniele Furlati
regia Marinella Manicardi

Una produzione Catarsi Passeggere in collaborazione con Alfieri Teatro, ERT Fondazione, Comune di Bologna, Museo di Palazzo Poggi, Mambo, Biblioteca nazionale delle donne, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

BIGLIETTERIA
Apertura biglietteria: martedì 17 aprile (10-12) e dalle 19 nella sera di spettacolo
Via Verdi 1/3 Imola - 0542.602610

PREZZI
Intero: € 22
Ridotto 1: € 18 (giovani 21-26 anni, over 65)
Ridotto 2: € 11 (Giovanissimi fino a 20 anni)

BIGLIETTERIA ONLINE
www.vivaticket.it

(v.g.)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy