Una toccante cerimonia in onore di Aldo Moro

Pubblicata il 15 maggio 2018

Vai alla sezione Memoria »

Gentile direttore,
Lo scorso 9 maggio, presso la Scuola Media di Toscanella, si è tenuta una significativa e toccante cerimonia in onore di Aldo Moro, a quarant'anni dalla scomparsa. L'Amministrazione Comunale ha voluto organizzare questo momento di riflessione non tanto per ricordare la scomparsa del Professore e Statista ma per diffondere e valorizzare il contenuto innovativo delle sue idee. Aldo Moro, al pari di Peppino Impastato - cui e' stata intitolata un'aula dello stesso istituto scolastico - sono a tutti gli effetti eroi, martiri dello Stato. Persone che hanno messo in gioco tutto per promuovere, attraverso le loro idee, il bene comune. Il bagaglio politico-culturale che abbiamo ereditato da Aldo Moro e' piu' che mai attuale: dalla necessita' di ampliare concretamente la rappresentanza politica alla volonta' di dare voce ai piu' deboli, dal riconoscimento degli avversari politici alla valorizzazione del compromesso come elemento virtuoso di sintesi politica. La forte opposizione alla pena di morte e la volonta' di interpretare la condanna come momento di recupero e redenzione dell'individuo costituiscono altri capisaldi del pensiero di Moro, non ancora sufficientemente consolidati nel pensiero collettivo. Sotto questo aspetto sono orgoglioso del fatto che il Comune di Dozza, recentemente, abbia aderito alla rete nazionale dei Comuni per la Vita, schierati contro la pena di morte.

Alla cerimonia hanno partecipato gli studenti, i professori, i cittadini, alcuni Consiglieri Comunali, la dirigenza scolastica, il parroco Don Fabio Gennai, i rappresentati delle forze dell'ordine e degli Alpini. A tutti loro va un sentito ringraziamento per aver rappresentato, ciascuno per la sua parte, il nostro Comune in un momento cosi' importante per tutti gli italiani. Un ringraziamento particolare anche ai Consiglieri del Gruppo di Maggioranza Progetto Dozza che hanno avuto l'idea di organizzare la manifestazione e ad Ivan Cavini che ha realizzato gratuitamente il progetto grafico della targa che e' stata installata all'ingresso della scuola.

Nella convinzione che questi momenti servano a rafforzare il senso civico e contribuiscano alla formazione di cittadini consapevoli voglio rivolgere un pensiero affettuoso a tutti i cari delle vittime del terrorismo.

(Luca Albertazzi - Sindaco di Dozza)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy