Cia: “Danni ingenti alle colture del territorio”

Pubblicata il 23 maggio 2018

Vai alla sezione Economia e Lavoro »

Cia: “Danni ingenti alle colture del territorio”
Si capiva già al primo sguardo che le colture del nostro Circondario Imolese, specialmente l'albicocco, erano fortemente compromesse a causa del gelo di Burian. Oggi si sanno i conteggi dei danni. Fino al 100% di danno su alcuni impianti, dal 70% al 90% in molti altri. A dirlo non sono fantomatiche ricerche di mercato ma sono i tecnici della Regione Emilia Romagna che in questi giorni si sono recati in alcune aziende danneggiate.
Il Presidente Zambrini si dimostra molto preoccupato per la tenuta economica di queste aziende ed afferma che si attiverà per tutelarle.
Ci troviamo nuovamente con il reddito delle aziende agricole messo a dura prova ma anche le ripercussioni sull'indotto saranno significative in quanto in alcune zone il raccolto è stato compromesso totalmente. Sottolineo il fatto che queste aziende sono quelle già duramente colpite dalle grandinate dello scorso anno e dalla siccità.
Zambrini continua affermando che l'Unione Europea prevede sì lo strumento assicurativo come arma a difesa delle colture colpite dalle calamità atmosferiche, ma tale strumento è alquanto farraginoso e complicato, senza tener conto dei programmi informatici che molto spesso fanno fatica ad entrare a regime. Và anche detto che a fine febbraio, epoca del Burian, le coperture assicurative non erano ancora pronte.
Solo un provvedimento normativo, conclude il Presidente Zambrini, potrebbe far sì che si superi questa situazione paradossale che non favorisce, da parte delle imprese, il ricorso all'assicurazione. Ci attiveremo con tutte le forze politiche affinchè vengano messi in campo gli strumenti possibili volti alla salvaguardia dei bilanci delle aziende colpite dal gelo.



(Ufficio Stampa Cia Imola)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy