100 km del Passatore: "re” Calcaterra spodestato dal reggiano Andrea Zambelli

Pubblicata il 28 maggio 2018

Vai alla sezione Sport »

Andrea Zambelli (Foto GZ Picture)
Faenza. Dopo la vittoria in 12 edizioni consecutive della 100 km del Passatore, Giorgio Calcaterra non è riuscito quest'anno a fare 13: il re della 100 km degli ultimi 12 anni è stato “spodestato” infatti dal reggiano Andrea Zambelli che, arrivato secondo lo scorso anno, ha raggiunto il tempo record di 6 ore, 54 minuti e 34 secondi, precedendo il tedesco Benedikt Hoffmann (7 h 4 minuti e 52 secondi ), mentre invece il recordman Calcaterra si è posizionato terzo sul podio.

La partenza della gara avvenuta alle 15 in punto in piazza Duomo a Firenze, alla presenza di Andrea Vannucci (assessore dello Sport del Comune di Firenze), di Eugenio Giani (presidente del Consiglio della Regione Toscana) e del presidente dell'Associazione sportiva dilettantistica "100 km del Passatore", Giordano Zinzani, ha visto al nastro di partenza 2.946 iscritti (239 in più rispetto allo scorso anno).
Durante I primi km è stato il britannico Lee Grantham in pole position (è transitato a Fiesole in 29 minuti e 57 secondi) a dettare il ritmo della gara, seguito a circa due minuti da Giorgio Calcaterra, Marco Ferrari, Benedikt Hoffmann e Matteo Lucchese, seguiti dalla croata Nikolina Sustic (34 minuti e 12 secondi).

All'arrivo degli atleti a Borgo San Lorenzo (km 31,5) Zambelli rimonta in maniera accelerata ma costante occupando la sesta posizione, mentre, la Sustic, mantiene la testa tra le donne, seguita dalla connazionale Marija Vrajic e dalla faentina Elisa Zannoni.
Il recupero di Zambelli è proseguito sino alla terza piazza all'altezza di Panicaglia (35,7 km), quindi la seconda a Ronta (39,6 km) e infine la testa della corsa superando Hoffmann. Dal Passo della Colla di Casaglia (km 48) fino a Crespino del Lamone (55 km) il tedesco Hoffmann e Zambelli si contendono il primato. Da segnalare il ritiro di Grantham.

A Marradi la coppia Zambelli e Hoffmann rimane serratissima, seguiti a undici minuti da Calcaterra, ma ad Errano il reggiano si crea un vantaggio di un minuto sul tedesco, staccando definitivamente Calcaterra in una salda terza posizione e ipotecando così la vittoria della 100 Km del Passatore.
TRa le donne prima la "solita" Nikolina Sustic.

(Annalaura Matatia)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy