Offesa la monumento al Partigiano di viale Dante

Pubblicata il 31 luglio 2018

Vai alla sezione Cronaca »

Offesa la monumento al Partigiano di viale Dante
Imola. Il monumento al Partigiano di Viale Dante è stato oggetto di una provocazione di pessimo gusto, fortunatamente senza provocare danni. La segnalazione è giunta all'Anpi da parte di un iscritto all'Associazione partigiani. “Ringrazio il compagno dell'Anpi che ci ha segnalato il fatto e la segreteria del sindaco che è prontamente intervenuta per rimuovere lo scempio – scrive Bruno Solaroli, presidente Anpli Imola - . Non possiamo tuttavia non esprimere sentita preoccupazione per un gesto grave, ma che non intendiamo enfatizzare, augurandoci che sia opera di qualche isolato balordo. Certamente il clima nel Paese non è dei più sereni. Ed è un clima che peggiora il tasso dei valori positivi”.

L'Anpi è impegnata “a combattere razzismo, violenza, illiberalismo e totalitarismo – continua Solaroli -. Per noi libertà, eguaglianza e solidarietà, piena convivenza ed educazione civile, sociale e politica, fanno parte della storia e dell'essere della città, e come tali vanno assolutamente e sempre difesi. Comunque segnaliamo il caso per lanciare un appello alla vigilanza e alla responsabilità comunitaria di una città come Imola, Medaglia d'oro al valor militare per attività partigiane”.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy