Il boom regionale delle imprese straniere

Pubblicata il 10 ottobre 2018

Vai alla sezione Economia e Lavoro »

Il boom regionale delle imprese straniere
Bologna. Crescono le imprese gestite dagli stranieri in Emilia-Romagna, con un ritmo superiore a quello nazionale e con una rapidità che raggiunge quella del 2013. In parallelo, però, prosegue la flessione delle imprese italiane. Questo è il risultato di una ricerca effettuata da Unioncamere Emilia-Romagna sui dati del "Registro delle imprese" delle Camere di commercio, elaborati al 30 giugno scorso.
Secondo Unioncamere le imprese straniere attive salgono a quota 47.927 (l'11,9% del totale) con un aumento rispetto ai dati rilevati nello stesso periodo del 2017, di 1.398 unità, un +3% che è il più rapido registrato dal 2013 nel secondo trimestre.
Segnano rosso invece le imprese gestite da italiani, con un preoccupante -0,9% alivello nazionale, la percentuale di crescita delle imprese straniere (quasi 534 mila, pari al 10,3 per cento del totale) risulta inferiore (+2,4 per cento).

La nostra regione si piazza quarta, per crescita di imprese straniere, dietro la Campania, il Lazio e la Liguria, ma precede la Lombardia (+2,6 per cento) e il Veneto (2,3 per cento). In queste regioni, però, la flessione delle imprese non straniere è più contenuta di quella emiliano-romagnola.

L'espansione delle imprese straniere si concentra nel comparto dei servizi (+914 imprese, +3,8 per cento) e in quello dell'industria (+4,4 per cento, +216 unità), mentre risulta più contenuta la flessione delle non straniere (-1,2 per cento). Accelera anche la crescita delle costruzioni (+1,3 per cento, +228 unità), mentre le altre imprese si riducono dell'1,7 per cento.
 
(Amilcare Renzi)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy