"La sicurezza nel cuore": quattro iniziative nel mese di novembre

Pubblicata il 26 ottobre 2018

Vai alla sezione Economia e Lavoro »

"La sicurezza nel cuore": quattro iniziative nel mese di novembre
“La sicurezza sempre nel cuore” è lo slogan scelto dall'Associazione Tavolo 81 Imola per una serie di eventi dedicati alla sicurezza nei luoghi di lavoro che si svolgono ormai da anni nel mese di novembre.

Una delle attività più importanti è quella svolta con i giovani: in questo periodo l'Associazione è impegnata nel supporto alle scuole superiori imolesi con l'erogazione della formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro obbligatoria per gli studenti che vanno in stage presso le aziende del territorio. Il numero di studenti da formare è aumentato sensibilmente a seguito della nuova legge sull'alternanza scuola-lavoro emanata in estate 2015 (Legge 107/2015). Per questo anno scolastico il Tavolo81 ha dedicato la propria attività all'Istituto Alberghetti pianificando l'erogazione di oltre 10 corsi di formazione che vedranno il coinvolgendo di circa 300 studenti. Gli altri istituti si sono organizzati autonomamente per l'erogazione dei corsi.

“Quest'anno abbiamo proposto a tutte le scuole elementari, a partire dalle terze classi del circondario di fare un laboratorio per i bambini – spiega Stefano Bulgarelli che ha coordinato l'iniziativa -. Abbiamo inviato prima dell'estate una lettera che spiega il progetto e stiamo raccogliendo in questo periodo le adesioni. Si tratta del format 'Piccoli leader in safety' sviluppato dalla Fondazione Lhs e dal Muba di Milano e messo a disposizione di tutti i partner del progetto 'Italia loves sicurezza'. Il laboratorio prevede una sessione di due ore con due formatori che accompagnano una classe alla scoperta dei rischi nella vita di tutti i giorni e nelle semplici azioni per prevenirli”.

Ed ecco le iniziative dedicate alla sicurezza nei luoghi di lavoro che si terranno nel mese di novembre con inizio tutte alle 14.15 o alle 14.30 per permettere di sviscerare tutte le problematiche durante i pomeriggi. La prima sarà “Il sovraccarico biomeccanico lavorativo – esperienze a confronto e nuove prospettive” il 7 novembre nell'auditorium della Cefla.

La seconda si terrà il 14 novembre con il titolo “Sicurezza delle coperture e di impianti e postazioni di lavoro sopraelevate: a che punto siamo?” alla Sala delle Stagioni. Uno dei temi principali saranno le cadute dall'alto, sempre molto pericolose e che generano indici di infortuni molto elevati.

La terza tratterà, il 21 novembre alla Transcoop e servizi di Castel San Pietro “La sicurezza in logistica dentro e fuori dal magazzino” con particolare attenzione al fissaggio dei carichi e all'importanza della sistemazione degli specchietti prima di far partire i camion per i loro lunghi viaggi.

Nella quarta, infine, il 28 novembre nell'Auditorium della Sacmi si parlerà di “Start-up e idee innovative per la sicurezza sul lavoro” con la partecipazione importante dell'incubatore di imprese Innovami. E' stato creato pure un bando apposito per ricercare e creare le idee migliori.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email

Condividi

facebook twitter linkedin google email
Ultime notizie di
"Economia e Lavoro" Vedi tutte »
Iscriviti alla newsletter
Meteo fra Bologna e il mare
Segui leggilanotizia
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy