Cambiavento

Almanacco Barbanera 2013

Pubblicata il 12 novembre 2012

Vai alla sezione Speciali »

Almanacco Barbanera 2013
Il 2012 è stato un anno straordinario, scandito dai festeggiamenti per i 250 anni dell'Almanacco. Un traguardo importante, che però cede ora il passo alla 251ª  edizione che da sabato 10 novembre è in tutte le edicole e librerie d'Italia. Si torna alla quotidianità, alla vita di ogni giorno con il tradizionale augurio per “Un anno di Felicità”.
Pratico da tenere a portata di mano per ogni momento della giornata, l'Almanacco è sapiente miscela di tradizione e attualità. Le sue pagine scorrono agili, di mese in mese, ricchissime di suggerimenti per chi ama uno stile di vita in armonia con i ritmi del tempo naturale. Perché Barbanera è un classico del buon vivere, con tante buone pratiche, notizie utili per la casa, l'orto, il giardino, il benessere psicofisico, il lavoro, il tempo libero, gli animali.

Al passo con i tempi, le sue 224 pagine sono una preziosa chiave per la quotidianità nel rispetto dell'uomo e dell'ambiente, in nome di biodiversità e sostenibilità. Senza dimenticare di guardare alla Luna, fidata alleata per le più diverse attività. Con lei si saprà quando iniziare un trattamento depurativo, interrare i bulbi o far lievitare al meglio il pane fatto in casa. Tutte da sperimentare sono poi le 24 ricette di stagione per la tavola delle feste e per quella di ogni giorno. E in tempi di austerità, tanti suggerimenti, piccoli trucchi per “riciclare”, con gusto, tra i fornelli.

L’'Almanacco porta con sé alcune novità. Rubriche dedicate ai bambini e alla terza età, gli animali e l'“Ecospazio” all'insegna del risparmio energetico, idrico, della raccolta differenziata, delle energie alternative. L'edizione arriva in edicola con due regali esclusivi: la rivista Oroscopo dedicata alle previsioni astrologiche 2013 per i 12 segni dello Zodiaco e il pratico calendario La Luna in Casa. Per “Un anno di Felicità”.

E ogni mese l’opinione di un esperto intervistato sui temi di attualità più cari a Barbanera:
Tito Boeri (economista), Franco La Cecla (antropologo), Simonetta Vignali (naturopata), Isabella Dalla Ragione (paesaggista), Manuela Cervetti (blogger),Valerio Millefoglie (scrittore), Peter Curzon (paesaggista), Riccardo Luna (giornalista), Emina Cevro Vukovic (psicologa), Danilo Mainardi (etologo), Duccio Demetrio (filosofo), Fabio Sbattella (psicologo).

Barbanera, nato nel 1762, è il calendario più antico e conosciuto d’Italia e occupa un preciso spazio nella cultura del nostro Paese. Nel corso di due secoli e mezzo ha acquisito notorietà e credibilità sempre più trasversali diventando uno stile di vita, dove tradizione e attualità si fondono in un insieme che guarda alle armonie tra uomo, cielo e terra. Barbanera è da sempre considerato un classico del buon vivere.
www.barbanera.it

(Silvana Benedetti)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl