Cambiavento

AZIENDE INFORMANO: Arriva Kizashi, la berlina firmata Suzuki

Pubblicata il 19 marzo 2013

Vai alla sezione Turismo & Motori »

Kizashi, la berlina firmata Suzuki
Una berlina originale, elegante, con stile sportivo, una sintesi riuscita della ricercatezza stilistica europea e della creatività costruttiva della casa nipponica. Il frontale di questo nuovo modello, è caratterizzato da una doppia griglia a “nido d’ape” accentuato da una cornice cromata, mentre di lato spiccano inserti cromati e profili parafango con minigonne laterali integrate. Sul retro invece, lo spoiler integrato al baule e il paraurti in tinta mettono in risalto il doppio terminale di scarico. Lunga 4,65 metri per 1,82 metri di larghezza e un passo di 2,70 metri, Kizashi è caratterizzata da un baricentro ribassato, che insieme alle sospensioni anteriori di tipo McPherson e posteriori Multilink, con cerchi in alluminio e pneumatici a profilo ribassato, 235/45/18”, ne fanno apprezzare la guidabilità e la tenuta di strada.
La versione a quattro ruote motrici è dotata di un sistema di trazione integrale a controllo elettronico predittivo i-Awd (Intelligent all wheel drive) di ultima generazione che, a seconda delle condizioni della strada, passa automaticamente dalla trazione anteriore a quella sulle quattro ruote per mezzo di una frizione multidisco a comando elettromagnetico. Il sistema dispone della modalità di funzionamento in 2Wd e in Auto i-Awd. In quest’ultima modalità la coppia motrice viene inizialmente trasmessa alle ruote anteriori e coinvolge l’asse posteriore quando i sensori Abs rilevano la minor presa di una ruota. Questo sistema assicura una distribuzione ottimale della motricità e una migliore accelerazione per una tenuta di strada affidabile.
Suzuki KizashiLa vettura dispone anche di un sistema di controllo combinato tra i moduli Esp®, Abs e il sistema di controllo i-Awd che migliorano la stabilità e il controllo della vettura in ogni condizione di guida.
Sotto un propulsore da 2,4 litri interamente in alluminio da 178cv, con doppio albero a camme, pistoni in alluminio, anelli di tenuta a basso attrito e bielle in acciaio forgiato, generoso nell’erogare prestazioni e contenuto nei consumi. Con l’alimentazione a benzina i valori nel ciclo combinato si attestano a 7,9 litri/100km per la versione 2Wd con cambio manuale e a 8,3 litri/100km per la versione 4Wd-Cvt, mentre le emissioni di CO2 sono rispettivamente di 183 g/km e 191 g/km.
La versione 4x4 dispone di trasmissione automatica Cvt che varia il rapporto di trasmissione in maniera costante, fornendo automaticamente un mix perfetto di accelerazione, prestazioni e risparmio di carburante. La modalità manuale a sei marce permette inoltre al conducente di inserire e scalare le marce utilizzando i comandi al volante.
L’allestimento è di stampo sportivo con volante in pelle traforata regolabile in altezza e profondità e sedili in pelle regolabili elettronicamente. Ogni spazio è stato sfruttato, notevoli le dotazioni di serie a vantaggio del comfort, come il climatizzatore automatico bi-zona con regolazione della temperatura per guidatore e passeggero, il tetto panoramico a comando elettrico oltre ai fari Hid allo xeno con accensione automatica (Als), lavafari e sensore pioggia.
E' inoltre dotata di Cruise Control, sistema Bluetooth e un impianto HI-FI con 8 altoparlanti, dotato di presa Usb, lettore Cd e Mp3, il tutto controllabile dai comandi al volante retro illuminati.
Sulla versione i-Awd 4x4 con Cvt, l’Hill Hold Control  (assistenza alla partenza in salita) impedisce l'arretramento della vettura nelle ripartenze in salita dopo il rilascio del pedale del freno.
Anche lo standard dei sistemi di sicurezza è elevato con: 7 airbag, sistema Abs con controllo elettronico della stabilità ESP e EBD, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con avvisatore acustico e indicatore sul quadro strumenti. La scocca è realizzata con acciai ad alta resistenza, in grado di assorbire e disperdere l’energia degli urti.

In definitiva la tre volumi nipponica non tradisce le aspettative annunciate dal nome del modello. Kizashi, che letteralmente significa “qualche cosa di Grande che sta per arrivare”, “un’aspettativa”; si posiziona come una vettura di alto profilo il cui elegante design è solo uno dei tanti plus che si sommano alle rifiniture di lusso e alla garanzia di una guida appagante e sicura.

Il prezzo, 27.800 Euro per Kizashi Sport 2wd con cambio manuale a 6 rapporti e 30.800 Euro per Kizashi Sport 4x4 Cvt con comandi del cambio al volante.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl