Cambiavento

L'Amministrazione cerca di coinvolgere i cittadini con "Imola Ripartecipa"

Pubblicata il 22 maggio 2015

Vai alla sezione Politica »

L
Imola. Prosegue il percorso di Imola ripartecipa, promosso dall'amministrazione comunale e avviato ad aprile per innovare insieme gli strumenti partecipativi della città. Sabato 23 maggio, dalle 9 alle 13, a palazzo Sersanti il percorso “Imola Ripartecipa” si aprirà ai cittadini con il primo momento di confronto, formazione e scambio per sperimentare metodologie e approcci nuovi e giungere alla definizione delle linee guida del patto di collaborazione della città: il CrowdLab - Dove va la partecipazione?
Nel corso della mattinata, alla presenza del sindaco Daniele Manca e dell'assessore Barbara Lo Buono, sarà possibile approfondire i temi della partecipazione e della collaborazione nella gestione dei beni comuni e degli spazi pubblici. Esperti si confronteranno infatti con i partecipanti attraverso una serie di sessioni di presentazione, discussione in gruppi e domande e risposte.
Il metodo ideato e testato da Sociolab - consulente dell'Amministrazione per il percorso –coniuga l'attenzione per la gestione strutturata dei momenti di confronto all'importanza per la formazione e il pieno coinvolgimento della platea in ascolto. L'evento della durata di circa 4 ore, si articolerà in tre sessioni di lavoro che alterneranno interventi frontali di esperti e testimoni a sessioni di confronto fra i partecipanti, finalizzate a elaborare domande comuni per approfondire i temi affrontati dai relatori. L'elaborazione di domande "collettive" consentirà un immediato confronto critico fra i partecipanti favorendone attenzione e coinvolgimento.
Interverranno in qualità di esperti: Christian Iaione – LabGov (www.labgov.org ) su tema “Collaborare per la città”; Silvia Givone - Pop Up (www.popuplab.it ) su “Riaprire la città”; Gaspare Caliri – Snark e gruppo di lavoro di Iperbole del Comune di Bologna (www.snarkive.eu ) su “Mettere in rete la città”.
“Si tratta di un momento importante per il futuro, basato sul confronto con altre esperienze e il coinvolgimento attivo delle tante risorse ed energie diffuse sul territorio. L'Amministrazione si è impegnata a cercare di contattare tutte le famiglie residenti tramite l'invio di una brochure informativa e contiamo sulla partecipazione e l'interesse della città” dichiara la Lo Buono.
L'apertura alla cittadinanza costituisce il primo appuntamento della fase di partecipazione dei cittadini e delle cittadine, che segue le fasi di confronto interno all'Amministrazione con giunta e consiglio comunali e di ascolto dei Forum territoriali, delle associazioni e delle categorie economiche e sociali del territorio realizzate nel mese di aprile. Nelle settimane successive si terranno gli altri due appuntamenti in programma: sabato 30 maggio (10-13) la Camminata dei beni urbani con appuntamento a Casa Piani (via Emilia 88); sabato 13 (15.30-18.30) e domenica 14 giugno (10-13) il laboratorio Costruiamo gli scenari futuri nella Sala Consulta Ragazze e Ragazzi, nel complesso Sante Zennaro (viale Pirandello 2).
Per iscrizioni e informazioni: consultare il sito web www.comune.imola.bo.it/imolaripartecipa o la pagina Fb Imolaripartecipa; oppure scrivere una mail a imolaripartecipa@comune.imola.bo.it o contattare direttamente il Servizio Promozione Sociale e Partecipazione del Comune 0542.602325 – 602590 - 602583.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl