Imola. Riparte una nuova settimana di grandi film con la rassegna estiva Rocca Cinema Imola, nella suggestiva cornice della Rocca. Si parte martedì 12 luglio con “Uncharted”. Prequel del celebre videogame, la pellicola racconta la storia dell’incontro che ha portato all’amicizia tra il giovane Drake e Sully. Regia di Ruben Fleischer, il film vede tra i protagonisti Tom Holland, Mark Wahlberg, Sophia Ally, Tati Gabrielle e Antonio Banderas.

Giovedì 14 luglio si prosegue con “La Figlia Oscura”. Tratto da un romanzo di Elena Ferrante, il film è diretto da Maggie Gyllenhaal, per la prima volta dietro la macchina da presa. La Figlia Oscura racconta la storia di Leda, una donna di mezza età divorziata che lavora come professoressa di inglese e si occupa delle sue figlie. Quest’ultime, però, decidono di partire per il Canada, dove risiede il padre, e Leda si ritrova a trascorrere un periodo di completa solitudine, durante il quale, contrariamente a quanto si aspettasse, si sente libera e leggera. Nel cast troviamo Olivia Colman, Jessie Buckley, Dakota Johnson, Ed Harris, Peter Sarsgaard.

Venerdì 15 luglio è il turno di “Ghostbusters: Legacy”, film diretto da Jason Reitman, con Mckenna Grace e Finn Wolfhard. Si tratta niente meno che del terzo capitolo dell’omonima saga, inaugurata nel 1984 con la regia di Ivan Reitman. Questa volta gli Acchiappafantasmi tornano in una nuova avventura che vede protagonista una piccola famiglia, formata da Callie e dai suoi due figli, Phoebe e Trevor. Dopo essere rimasti senza un soldo, i tre si trasferiscono a Summerville in una fattoria isolata e macabra, ereditata dopo la morte del nonno. Nella cittadina iniziano a manifestarsi strani fenomeni: piccole scosse fanno tremare la terra, ma non sono collegabili a nessun movimento sismico.

La settimana della Rocca si conclude con “The French Dispatch”, in proiezione sabato 16 luglio e domenica 17 luglio con “Ennio”. “The French Dispatch” racconta la storia di Arthur Howitzer Jr., figlio del fondatore e proprietario del quotidiano “The Evening Sun” di Liberty (Kansas), che ha convinto anni prima il padre a finanziare un supplemento domenicale e ha installato la redazione a Ennui-sur-Blasé. Espatriata in Francia, “Picnic” diventa “The French Dispatch” e copre ‘con stile’ la cronaca del Paese. Perché intorno alla sua scrivania, Horowitzer Jr. ha raccolto i migliori giornalisti del suo tempo. Archeologi del quotidiano, ‘inseguono’ su campo il soggetto che gli è stato assegnato: una contestazione studentesca che volge in idillio, l’indagine di un commissario sulla pista dei rapitori di suo figlio, un artista psicotico e galeotto innamorato della sua secondina, il necrologio di Arthur Howitzer Jr, che ha posato la penna. E l’ultimo numero sarà un’antologia di articoli, i migliori, dedicata a lui. Si stampi. Il film è diretto da Wes Anderson e vede nel cast Benicio Del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Léa Seydoux e Frances McDormand.

“Ennio”, infine, è un documentario del 2021 diretto da Giuseppe Tornatore, incentrato sulla figura del compositore italiano Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio 2020, realizzato attraverso le interviste a registi, sceneggiatori, musicisti, cantautori, critici e collaboratori (tra cui Tornatore stesso) che hanno lavorato con lui o che lo hanno apprezzato durante tutta la sua lunga carriera.

Tutti i film della Rocca Cinema Imola sono in proiezione alle 21.30.